3 Buoni motivi per scegliere il tuo migliore amico come coinquilino ideale

migliore amico come coinquilino ideale

E’ arrivato il momento tanto atteso: lasci la tua casa per iniziare una nuova vita fuori sede, in una nuova città e con dei nuovi coinquilini che, se sei fortunato, diventeranno la tua seconda famiglia.

Anche il tuo migliore amico ha fatto la tua stessa scelta, e magari nella stessa città? Ecco che entrambi vi state affacciando al mondo dei fuori sede, con una nuova avventura da affrontare insieme!

E’ lui, quello che conosci da anni e che ormai ti capisce con un solo sguardo, che capisce tutti i tuoi sogni, paure e anche i tuoi peggiori difetti. E quale migliore occasione per andare a vivere insieme, diventando coinquilini in questa nuova avventura?

Ok sappiamo già cosa stai pensando: “E se poi non ci troviamo bene? Se poi discutiamo per le lavatrici? Se si rovina la nostra amicizia secolare?”

Ci abbiamo pensato anche noi e abbiamo capito che ci sono almeno 5 buoni motivi per diventare coinquilino fuori sede del tuo migliore amico.

1. Il tuo migliore amico ti conosce davvero, anche la parte peggiore di te

Gli racconti tutto, da sempre. Per questo conosce bene i tuoi pregi, ma anche i tuoi difetti peggiori, le tue fissazioni, le tue abitudini più assurde…. Insomma sa proprio tutto di te, quindi non ci sono sorprese. Sa come prenderti e tu sai come prendere lui, anche nei momenti più difficili. Sai benissimo che siete compatibili e simili in tante cose, non tutte ovviamente, ma grazie a questo avete tanto da condividere e costruire. Senza dubbio lui è il tuo coinquilino ideale.

2. Non devi conquistare la sua fiducia del tuo migliore amico

Spesso con i nuovi coinquilini si tende ad essere diffidenti, se non ci si conosce da prima. Ed ecco che inizia un periodo più o meno lungo in cui vi studiate e ancora non vi potete fidare l’uno dell’altro. Ecco, con il tuo migliore amico questo non accade, è una fase già superata. Vi conoscete già, siete già in confidenza, siete già dei coinquilini perfetti.

3. Con il tuo migliore amico le discussioni non fanno paura

Ovvio che non sarà sempre tutto rose e fiori, del resto altre volte avete discusso e poi risolto, giusto? Quindi ci sarà il momento in cui discuterete per la spesa, per le pulizie, per il disordine…. Insomma vivere fuori sede non è semplice, è in casa occorre comunque trovare un equilibrio tra coinquilini.  Anche quando ci si conosce bene. Il vantaggio unico in questo caso è che anche le discussioni si risolvono rapidamente, o si evitano direttamente, visto che già sapere come prendervi.  Il tuo migliore amico è il coinquilino ideale con cui non avrai tante discussioni.


Questi sono solo 3 buoni motivi, ma ce ne sono in realtà molti altri, che lasciamo immaginare a te, che conosci bene il tuo migliore amico e sai perché siete così legati.

Se invece cerchi il tuo coinquilino ideale ma non sai da dove cominciare, scarica l’app 4Roomie! Inizia a vivere in appartamenti felici con i coinquilini giusti!